Categoria: Ristampe e recuperi

STIV BATORS
“Disconnected”
(Bomp!, 1980)

Disconnected è il disco solista di Stiv Bators registrato subito dopo lo scioglimento dei Dead Boys e prima dell’esperienza assieme ai Lords Of The New Church. Un lavoro che si colloca proprio a metà tra il periodo ruvido e stradaiolo del punk dei Ragazzi Morti e la miscela power rock, punk, dark e wave dei

CURRENT 93
“Nature Unveiled”
(L.A.Y.L.A.H. Antirecords, 1984)

I Current 93 sono i capostipiti della musica sperimentale-rumoristica dei primi anni ’80. L’immenso patrimonio culturale di cui fanno parte è certificato anche dalla continua ed inarrestabile produzione artistica e discografica che oramai supera il centinaio. Il numero 93 per Thelema ha un significato primario. Infatti, rivela l’essenza della filosofia crowleyana del “The Book Of

HUSKER DU
“New Day Rising”
(SST, 1985)

New Day Rising esce nel 1985 in ordine cronologico dopo due LP, una manciata di singoli e due MLP. Il disco del trio di Minneapolis certamente non ha bisogno di presentazioni ad un pubblico interessato alla musica indie, punk ed underground. Un lavoro che consacra la svolta musicale del gruppo con il passaggio dal punk

SAMHAIN
“Initium”
(Plan 9, 1984)

Initium è il primo disco dei Samhain uscito per la Plan 9 Records, etichetta americana che prima di questo lavoro aveva già distribuito e prodotto materiale dei Misfits. All’interno del progetto Samhain, che prende vita nel 1983, troviamo una figura epocale del rock statunitense, il famigerato Glenn Danzig. Enigmatico ed egocentrico, già militante nei Misfits,

DEMENTED ARE GO
“In Sickness & In Health”
(I.D., 1986)

Lo psychobilly è un genere musicale che nasce nei primissimi anni ’80. Indisturbato fin da subito, detta legge ad un pubblico “indiavolato”, ricercatore di un sound più estremo del punk e del revival rockabilly. Giovanissimi e non, si radunano tutt’oggi ai concerti psycho per assistere agli spettacoli di nuove e vecchie band. La distribuzione mondiale