Categoria: Nuove uscite

WADADA LEO SMITH
"String Quartets Nos. 1-12"
"The Emerald Duets"
(Tum, 2022)

Il grande trombettista e compositore di Chicago Wadada Leo Smith, all’età di 81 anni sempre in continua inarrestabile prolifica creatività, ritorna (ma in verità non è mai uscito dalla scena discografica) con la sua serie copiosa di due cofanetti, pubblicati anche stavolta come per i precedenti cofanetti da 3 CD, Trumpet e Sacred Ceremonies, dalla […]

Leggi tutto

KULA SHAKER
"1st Congregational Church Of Eternal Love And Free Hugs"
(Strangefolk, 2022)

I Kula Shaker sembrano entrati in un loop spazio-tempo senza via d’uscita, per loro le lancette del tempo musicale si sono fermate al decennio a cavallo tra il ’60 e il ’70. A dispetto di quanto musicalmente prodotto nel millennio in corso, loro continuano imperterriti a fare dischi ispirati al periodo d’oro della musica rock. […]

Leggi tutto

THE DREAM SYNDICATE
"Ultraviolet Battle Hymns And True Confessions"
(Fire, 2022)

Un bordone di synth minimale e ripetitivo di 40 secondi che pare provenire da un vecchio disco di Terry Riley inaugura (prima dell’entrata prepotente delle chitarre) Where I’ll Stand, primo brano di Ultraviolet Battle Hymns And The True Confessions, nuovo disco dei Dream Syndicate di Steve Wynn. Ed è subito festa, una ballata lenta ipnotica […]

Leggi tutto

THE BLACK KEYS
"Dropout Boogie"
(Easy Eye Sound / Nonesuch, 2022)

Sono lontani i fasti di El Camino e Brothers, album intrisi di blues sporco e nei quali i Black Keys erano riusciti a trovare una “chiave” appunto, per insaporire di novità le radici del genere. Dopo il flop di Let’s Rock del 2019 e il successivo album di cover della tradizione hill country blues, il […]

Leggi tutto