Autore: Salvatore

NICK CAVE
(Taranto, 19 giugno 2022)

Assistere ad un concerto di Nick Cave è una esperienza mistica, trascendentale, è un rito di purificazione di massa e lui ne è il sacerdote, il maestro di cerimonia, è il traghettatore. Come un moderno Virgilio ci guida tra i gironi dell’inferno per condurci alla salvezza. Lo stesso inferno che lui conosce benissimo e nel […]

Leggi tutto

THE DREAM SYNDICATE
"Ultraviolet Battle Hymns And True Confessions"
(Fire, 2022)

Un bordone di synth minimale e ripetitivo di 40 secondi che pare provenire da un vecchio disco di Terry Riley inaugura (prima dell’entrata prepotente delle chitarre) Where I’ll Stand, primo brano di Ultraviolet Battle Hymns And The True Confessions, nuovo disco dei Dream Syndicate di Steve Wynn. Ed è subito festa, una ballata lenta ipnotica […]

Leggi tutto

THE BLACK KEYS
"Dropout Boogie"
(Easy Eye Sound / Nonesuch, 2022)

Sono lontani i fasti di El Camino e Brothers, album intrisi di blues sporco e nei quali i Black Keys erano riusciti a trovare una “chiave” appunto, per insaporire di novità le radici del genere. Dopo il flop di Let’s Rock del 2019 e il successivo album di cover della tradizione hill country blues, il […]

Leggi tutto

JETHRO TULL
"The Zealot Gene"
(Inside Out Music, 2022)

Scrivere che mi sono quasi assegnata di ufficio questa recensione non è cosa molto lontana dalla realtà, prima di tutto essendo il più anziano nella redazione di Frastuoni webmagazine. Poi ho avuto la fortuna anagrafica di vivere in prima persona in tempo reale le vicende artistiche progressive dei grandi Jethro Tull del carismatico Ian Anderson […]

Leggi tutto