Tag: Nino Colaianni

KING HANNAH
“Big Swimmer”
(City Slang, 2024)

Alla fine è arrivato, il duo britannico composto da Hannah Merrick alla voce e Craig Whittle alla chitarra, realizza il secondo full-lenght. Dopo I’m Not Sorry, I Was Just Being Me del 2021, molto apprezzato da pubblico e critica, i King Hannah danno alle stampe gli 11 brani dell’album dal titolo Big Swimmer. Ciò che

THE LEMON TWIGS
“A Dream Is All We Know”
(Captured Traks, 2024)

Nuovo album in studio per i newyorchesi Lemon Twigs, il quinto, a solo un anno di distanza dal precedente Everything Harmony, super acclamato dalla critica. Sui solchi di A Dream Is All We Know, questo è il titolo, i talentuosi polistrumentisti fratelli D’Addario si cimentano nuovamente in quello che è diventato il loro marchio di

ROLLING STONE
The life and death of Brian Jones
(Regia di Danny Garcia, 2019)

Il docu-film realizzato da Danny Garcia nel 2019, racconta la tragica vita del fondatore dei Rolling Stones, dagli esordi alla sua morte misteriosa, passando al setaccio la parabola discendente delle vicende personali e musicali attraverso le interviste di persone a lui vicine e con l’utilizzo di immagini di repertorio. Lo stile adottato è quello di

THE DANDY WARHOLS
“Rockmaker”
(Sunset Blvd Records, 2024)

Rockmaker, il nuovo album dei Dandy Warhols, è uscito il 15 marzo per la Sunset Blvd Records. È il dodicesimo album della band di Portland in Oregon, il nono in studio. Sul disco compaiono featuring di Slash, Frank Black (Pixies) e Debbie Harry. Bene verrebbe da dire, ma a dispetto di cotanta compagnia il risultato

ERIN K
“Sink To Swim”
(Unicornpig, 2023)

La musicista americana residente a Londra, Erin Kleh, ha deciso di proseguire la collaborazione con il co-produttore Kristofer Harris (Belle & Sebastian, Ghostpoet), cominciata con l’album I Need Sound del 2019, per registrare il nuovo lavoro Sink To Swim nei suoi Squarehead Studios nel Kent. Un album composto da 11 canzoni, caratterizzate da un sound acustico,

PERFECT SENSE
(Regia di David Mackenzie, 2011)

Una poetica storia d’amore tra un cuoco ed una epidemiologa, interpretati da Ewan McGregor e Eva Green, sullo sfondo di una tragica e apocalittica pandemia. Un film diretto da David MacKenzie, uscito nel 2011, quando il mondo, neppure nei peggiori incubi immaginava quello che avremmo vissuto esattamente 10 anni dopo. Eppure la pellicola non potrebbe